Menu Ristorante
Autunno 2020

Piatti curati dallo Chef Walter Sanfilippo

Antipasti

Millefoglie di patata viola€ 14,00
con crema di panna acida rafano e acciuga del Cantabrico
Filetto di sgombro a vapore€ 15,00
leggermente affumicato con pomodoro confit e crema di topinambur
Uovo morbido€ 14,00
con crostone alla barbabietola, crema di porro e corallo rosso
Lingotto di salmone Coda Nera€ 18,00
su tartara di pomodoro San Marzano
Bauletto di baccalà e bufala Campana€ 18,00
con composta di pomodoro verde e cialda di grano duro

Primi

PRIMI PIATTI

Spaghetti (Mancini)€ 20,00
con gambero rosso e crema al pecorino aromatizzato ai tre pepi
Paccheri (Mancini)€ 18,00
con capasanta, pomodorino datterino e sfere di Aperol
Linguine (Mancini)€ 15,00
in salsa di ombrina e zafferano con caviale di mozzarella di bufala
Spaghetti€ 14,00
con pomodoro e basilico
Riso (Acquerello)€ 23,00
con crema di scampi mantecato con pomodorino giallo e mandorla d’Avola

PRIMI PIATTI RIPIENI

Tortelli ripieni€ 20,00
con ricotta aromatizzata agli agrumi di Sicilia in salsa di bottarga di tonno rosso e scorze di limone
Agnoli ripieni€ 18,00
con baccalà mantecato in salsa di burro salato (Ocelli) e speck d’anatra

Secondi Piatti

Baccalà scottato€ 18,00
in salsa di cioccolato bianco, pepe Sachuan e menta
Filetto di maiale € 18,00
bardato con lardo pancettato e miele di Sulla
Pancetta di maiale€ 15,00
cotta a bassa temperatura con demi-glace aromatizzata al rosmarino
La capasanta€ 18,00
spadellata al Calvados su salsa di mango

Contorni

Cicoria scottata€ 6,00
al brandy con uva sultanina e pinol
Patate al forno€ 6,00
allo zafferano e porro croccante
Cipolline caramellate€ 6,00
al marsala invecchiato 5 anni

Miele di Sulla

Dedicato a Carlo Barbera, quinta generazione della famiglia, rappresenta, insieme alla linea Lorenzo, il fiore all’occhiello della produzione. È un olio che nasce nei terreni dell’agro di Castelvetrano, Partanna e Campobello di Mazara, dove vengono coltivati ulivi della varietà Nocellara del Belice seguendo i criteri dell’agricoltura biologica. Le olive vengono raccolte a mano tra le ultime due settimane di ottobre e le prime due di novembre e molite presso il frantoio sperimentale di Premiati Oleifici Barbera, mediante un processo di denocciolatura. .Dalla sola polpa di queste olive si ottiene un olio extravergine di oliva siciliano ad indicazione geografica protetta, pregiato, unico ed indimenticabile. Ideale su tutti i piatti della cucina di mare e sulle cruditè.

Pasta Mancini

Un pastificio tra tradizione e modernità. Pasta Mancini si riconosce facilmente: color giallo chiaro dorato, profumata di grano maturo, ruvida al tatto per raccogliere il condimento e porosa all’interno per cuocere in modo uniforme dentro e fuori. L’eccellenza della Pasta Mancini nasce nei campi, ma si fa concreta dentro il pastificio. La ruvidità degli spaghetti e della pasta corta deriva dall’utilizzo della trafila in bronzo. L’impasto viene sospinto verso un disco forato di forma circolare, e non rettangolare, come ormai avviene in quasi ogni pastificio. Mancini Pastificio Agricolo ha fatto realizzare un impianto su misura. Ogni variabile – come temperatura, umidità, pressione – viene gestita digitalmente con un livello di precisione impensabile solo pochi anni fa. Una volta uscita dalla trafila la pasta viene privata lentamente della sua umidità. La fase successiva è l’essiccazione ad una temperatura di 40 gradi circa, per un periodo di tempo molto lungo,  di due giorni per alcuni formati. Così la Pasta Mancini acquisisce la giusta carnosità e consistenza. Ed è così che giunge in tavola, pronta ad esprimere tutta la sua unicità, dalla prima all’ultima forchetta
logo Raricella dal 1869
Come arrivare da Raricella

Indirizzo


Via Nazionale, 6

Portella di Mare (Pa)

90036 Palermo

Contatti Raricella
Orari apertura Raricella

Orari di apertura


PRANZO 08:30/15:30

CENA 17:30/23:30

CHIUSURA SETTIMANALE
Domenica sera - Lunedì sera